AVVISO BANDI DI CONCORSO

CONCORSO PUBBLICO PER N° 3 POSTI DI “Istruttore Amministrativo – Ctg. C1”
CONCORSO PUBBLICO PER N° 1 POSTO DI "AGENTE DI POLIZIA LOCALE - Ctg. C1”

Si comunica che le prove scritte dei concorsi in oggetto, fissate per il giorno 16 novembre 2020, ai sensi del D.P.C.M. del 3 novembre 2020, sono rinviate a data da destinarsi.

Il Presidente del Consiglio Comunale ha nominato in seduta straordinaria di prima convocazione per le ore 17.00 del giorno 19 marzo 2013, e per le ore 17.00 del giorno 21 marzo 2013, qualora la prima convocazione dovesse andare deserta.

Il punto all'ordine del giorno è :

Documenti programmatici Younicef 2012/13 e Castellaneta Città Amica 2012/13. Approvazione di indirizzi attuativi.

La seduta si terrà nella Sala Consiliare "G. Semeraro" della residenza municipale, la cittadinanza è invitata a partecipare.

 


ALLEGATI

 

pdf iconaConvocazione del Consiglio Comunale

Il Presidente del Consiglio Comunale ha nominato in seduta straordinaria di prima convocazione per le ore 09.00 del giorno 8 marzo 2013, il Consiglio Comunale per la discussione i seguenti punti all'ordine del giorno sono:

1. Verbali delle precedenti sedute consiliari [minuto 0:00];
2. Interrogazioni, risposte [minuto 3:45];
3. Interrogazioni, interpellanze e mozioni (artt. 46 e 50 Regolamento del Consiglio Comunale);
4. Associazione mediante convenzione ex art. 30 del D. Lgs. n. 267/2000 e in esecuzione dell'art. 10, c.2 della l.r. 24/2012 tra i Comuni facenti capo all'Ambito di Raccolta Ottimale (A.T.O.) Taranto /3 - Approvazione schema di convenzione [minuto 1:38:24];
Convenzione tra i comuni di Crispiano e Castellaneta per la gestione in forma associata della segreteria comunale - modifica;
5. Modifica artt. 39 e 108 del Regolamento di Polizia Urbana [minuto 2:32.00].

Si svolgeranno dal 11 al 17 marzo 2013 in Puglia e Basilicata le gare del Campionato Mediterraneo di corsa orientamento e del trofeo internazionale PWT Park World Tour.
Puglia e Basilicata sono state scelte quali Regioni sede di gara del 2013 sia grazie alla disponibilità delle Autorità locali, sia perché dal punto di vita tecnico sono soluzioni ideali per mandare in scena la nona edizione del Campionato Mediterraneo di Corsa Orientamento e trofeo internazionale PWT Park World Tour

Castellaneta per l'occasione sarà sede degli allenamenti due dei quali aperti al pubblico, nonché sede logistica dell'intera manifestazione. Inoltre il 14 marzo ci sarà il prologo delle gare che si svolgerà nei vicoli del centro storico. Un buon riconoscimento per il lavoro svolto dall'assessore allo sport Alfredo Cellamare e dal sindaco Giovanni Gugliotti che hanno fortemente voluto l'evento nella città di Valentino. Segno della consapevolezza dell'importanza della promozione turistica attraverso gli sport ad alti livelli.

Il Campionato Mediterraneo di corsa orientamento fissa l'apertura della stagione di orienteering a livello mondiale, anche grazie al clima favorevole che contraddistingue le regioni del Sud Italia già ai primi di marzo, quando nelle nazioni leader dell'orienteering – i Paesi nordici – in questo periodo la neve non permette ancora lo svolgimento delle gare.

Otto giorni completamente dedicati all'orienteering, alla sua promozione e valorizzazione, lungo un percorso che toccherà luoghi che vantano alcuni degli scorci naturalistici più belli del Mezzogiorno d'Italia, alternati ad affascinanti centri storici. Non mancherà un fitto calendario di manifestazioni collaterali, tutte rivolte a illustrare, oltre agli sport di orientamento, anche tradizioni, gastronomia e attività turistiche dei territori della Puglia e della Basilicata. Ogni arrivo di tappa sarà una festa con degustazioni di prodotti tipici locali, allietati da buona musica e folklore tipico della grande ospitalità della gente del Mezzogiorno d'Italia.

Gli organizzatori, coordinati da Gabriele Viale presidente Park World Tour Italia, e con loro le tante realtà pubbliche e private che li sostengono, si prefiggono di valorizzare a livello internazionale le valenze enogastronomiche e le bellezze architettoniche e paesaggistiche di queste zone. Infatti gli oltre 500 atleti provenienti da 20 nazioni europee saranno i futuri ambasciatori di queste bellezze nelle loro nazioni.

Le delegazioni più numerose sono: Norvegia, Finlandia, Svezia, Danimarca, Svizzera e Russia.
Tra questi spiccheranno la presenza dei sovrani dell'oreinteering Thierry Gueorgiou (Francia) e Simone Niggli Luder (Svizzera): 30 titoli mondiali in due. L'elvetica numero uno incontrastata della classifica mondiale. Per la pluricampionessa iridata si tratta di un gradito ritorno in quella Puglia dove nel 2004 vinse le due tappe del Park World Tour di Lecce e Ginosa e l'edizione 2008 del Campionato Mediterraneo di corsa orientamento Thierry Gueorgiou (nickname: TERO) sarà il grande favorito tra gli uomini del MOC - Campionato Mediterraneo di Corsa Orientamento 2013. Per l'atleta francese classe 1979 si tratta di un ritorno in Puglia e Basilicata, dove vinse nel 2008 il Campionato Mediterraneo di corsa orientamento. Ha vinto il primo titolo mondiale nel 2003. Vanta 10 titoli iridati nelle varie discipline di cui uno a staffetta conquistato nel 2011


IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

Campionato Mediterraneo di Corsa Orientamento
9^ edizione
(Puglia-Basilicata, 11 – 17 Marzo 2013)
Trofeo internazionale PWT Park World Tour a Matera

11 marzo 2013 – MOC training camp - allenamento nella pineta di Castellaneta Marina
12 marzo 2013 – MOC training camp mattino, allenamento a Matera centro storico
12 marzo 2013 – MOC training camp pomeriggio, allenamento nella pineta di Castellaneta Marina
13 marzo 2013 – MOC Grand Prix International test Monopoli e finale provinciale scuole Provincia di Bari (mattina)
13 marzo 2013 – MOC Grand Prix International test ad Alberobello (pomeriggio)
14 marzo 2013 – MOC prologo ufficiale del MOC – Mediterranean Open Championship a Castellaneta Centro storico
15 marzo 2013 – MOC Mediterranean Open Championship 1^ tappa – Pineta di Chiatona (Palagiano) finale provinciale scuole provincia di Taranto
16 marzo 2013 – MOC Mediterranean Open Championship 2^ tappa – Pineta di Chiatona (Palagiano)
17 marzo 2013 – MOC Mediterranean Open Championship 3^ tappa e Trofeo internazionale PWT Park World Tour – Mediterranean Open Championship a Matera centro storico / Sassi

Giovedì, 07 Marzo 2013 14:43

TEATRO PER RAGAZZI: "ALADINO"

La "scena dei ragazzi": la scuola va a teatro. Al via l'edizione 2012/13 della rassegna "La scena dei ragazzi", stagione di matinée riservati agli alunni delle scuole dell'obbligo promossa da Provincia di Taranto, Comune di Castellaneta e Teatro Pubblico Pugliese, in collaborazione con Crest.

Sul palcoscenico del cineteatro Valentino di Castellaneta sono programmati due lavori teatrali (quattro repliche) proposti da Compagnie professionistiche fra le più apprezzate in campo nazionale.

LA MAGIA DI ALADINO

Aprirà, lunedì 11 marzo (doppia replica: ore 9.30 e 11.30), il Crest di Taranto in "Aladino", ideazione e regia Sandra Novellino, liberamente tratto da "Le mille e una notte", con Delia De Marco, Giulio Ferretto, Luigi Tagliente. Aladino e Jasmine sono due bambini dei nostri giorni, ad entrambi manca qualcosa. Aladino non vuole andare a scuola perché i compagni lo prendono in giro e non hanno fiducia in lui. Jasmine si sente grande e non sopporta di essere considerata una bambina dalle persone che le vogliono bene, così butta via le bambole che le hanno regalato per il suo compleanno e una strana lampada della quale non sa che farsene. E sarà proprio quest'oggetto misterioso a provocare il pirotecnico incontro fra i due giovani protagonisti della storia. Ma ecco che all'improvviso, deciso ad impossessarsi della lampada ad ogni costo, arriva il terribile mago Jaffar.

QUASI 500 ALUNNI A TEATRO

Ad accogliere gli alunni della scuola dell'infanzia e delle prime tre classi della primaria degli istituti comprensivi "Pascoli" e "Surico" sarà l'assessore comunale alla Cultura Annarita D'Ettorre, che evidenzia "l'importanza di questa iniziativa indirizzata ai piccoli alunni che hanno l'occasione di approcciare alla vita artistica che è il teatro. Circa cinquecento bambini saranno i protagonisti di queste giornate ludiche e formative, che sono il frutto della sinergia tra l'ente comunale, il mondo della scuola, il Teatro Pubblico Pugliese e Crest". 

ASSESSORATO ALLA CULTURA

 

Sabato 9 marzo, alle ore 19, presso il salone del Museo Valentino a Castellaneta (via Vittorio Emanuele 119), l’Unicef di Taranto con il gruppo zonale di Castellaneta (referente Annamaria Petrera), attraverso il patrocinio dell’amministrazione comunale (assessorato alla Cultura), in occasione della Festa della Donna, promuove un convegno-dibattito nel quale sarà presentato il libro “Reves, una rete di volontariato e solidarietà” per celebrare “Le donne ed il volontariato”.

IL PROGRAMMA

Ore 19: accoglienza del gruppo Younicef. Saluti del sindaco di Castellaneta Giovanni Gugliotti, dell’assessore comunale alla Cultura Annarita D’Ettorre e del presidente del Centro Servizi Volontariato di Taranto Carlo Martello. Interventi di: Carmen Galluzzo Motolese, presidente associazione Marco Motolese e Club Unesco Taranto. Seguirà presentazione del libro “Reves, una rete di volontariato e solidarietà” con particolare attenzione verso le donne volontarie della Reves”, con gli interventi della referente associazione Alliance Francaise Teresa Bosco su “Donne volontarie francesi conosciute con Reves” e del presidente provinciale Unicef Ernesto Grassi su “Donne ed advocacy per i diritti”.

LE SPOSE-BAMBINE

In questo 8 marzo, Giornata Internazionale della donna, l’UNICEF ha scelto di posare l’accento sulla inaccettabile condizione sociale delle “spose-bambine”.
“A tutt’oggi, nei Paesi in via di sviluppo, circa70 milioni di donne si sono sposate prima dei diciotto anni, con età media di 12-13 anni; ciò comporta una violazione dei diritti umani fondamentali - ha dichiarato il presidente nazionale dell’Unicef Giacomo Guerrera- che influenza tutti gli aspetti della vita di una ragazza: nega la sua infanzia, compromette l’istruzione, mette in pericolo la sua salute”. Per questo l’Unicef sottolinea che la comunità internazionale, insieme con i governi di tutto il mondo, “deve lavorare in modo più incisivo per garantire che ogni bambina abbia diritto ad un’infanzia che le consenta di raggiungere il suo pieno potenziale”.

IL FENOMENO NEI NUMERI

Circa 70 milioni di donne nel mondo in via di sviluppo (esclusa Cina) tra i  20 e i 24 – più di una su tre - si sono sposate o hanno iniziato a convivere prima dei 18 anni. Il tassi più alti di matrimoni precoci si registrano in Asia meridionale con il 46% e nell'Africa subsahariana con il 37%.

Se la tendenza attuale proseguirà, entro il 2020 142 milioni di bambine si sposeranno prima di aver compiuto 18 anni. Ciò si traduce in 14,2 milioni di bambine sposate ogni anno, cioè 37.000 bambine sposate ogni giorno.
Le bambine delle famiglie povere hanno più probabilità di sposarsi di quelle delle famiglie ricche, e in particolare quelle che vivono nelle zone rurali. Se una madre ha meno di 18 anni, il rischio che il suo bambino muoia nel primo anno di vita è del 60% più alto di un bambino nato a una madre che ha superato i 19 anni.

Il 95% delle nascite tra gli adolescenti si registra nei Paesi in via di sviluppo. L’UNICEF, con le organizzazioni partner, promuove l'istruzione come migliore strategia per proteggere le bambine dai matrimoni precoci, così come dal lavoro minorile e da tutte le forme di violenza e abuso.


UNICEF ASSESSORATO ALLA CULTURA
COMITATO TARANTO COMUNE DI CASTELLANETA

Il Presidente del Consiglio Comunale ha nominato in seduta straordinaria di prima convocazione per le ore 09.00 del giorno 8 marzo 2013, e per le ore 09.00 del giorno 11 marzo 2013, qualora la prima convocazione dovesse andare deserta. 

I punti all'ordine del giorno sono:

  1. Verbali delle precedenti sedute consiliari;
  2. Interrogazioni, risposte;
  3. Interrogazioni, interpellanze e mozioni (artt. 46 e 50 Regolamento del Consiglio Comunale);
  4. Associazione mediante convenzione ex art. 30 del D. Lgs. n. 267/2000 e in esecuzione dell'art. 10, c.2 della l.r. 24/2012 tra i Comuni facenti capo all'Ambito di Raccolta Ottimale (A.T.O.) Taranto /3 - Approvazione schema di convenzione;
  5. Convenzione tra i comuni di Crispiano e Castellaneta per la gestione in forma associata della segreteria comunale - modifica;
  6. Modifica artt. 39 e 108 del Regolamento di Polizia Urbana.

La seduta si terrà nella Sala Consiliare "G. Semeraro" della residenza municipale, la cittadinanza è invitata a partecipare.


ALLEGATI

pdf iconaConvocazione del Consiglio Comunale

Mercoledì, 06 Marzo 2013 11:54

Partiti i lavori per realizzare il Canile

Sono partiti oggi 6 marzo 2013 i lavori per la realizzazione di un rifugio per cani. La struttura sorgerà in contrada Bolzanello (zona Gaudella Piccola) su un'area di circa 11.000 metri quadri sequestrati alla mafia.

L'opera sarà realizzata dalla ditta MOIRE di Ginosa, per un costo di € 248.000, interamente finanziato dal Ministero degli Interni, grazie al PON Sicurezza 2.5 “Migliorare la gestione dei beni confiscati alla criminalità organizzata”, che ha accolto il progetto presentato dal Comune di Castellaneta.

Il PON Sicurezza riserva, infatti, grande attenzione alla restituzione dei beni confiscati alla collettività e alla loro riconduzione nel circuito produttivo legale.

Con la realizzazione della struttura, il Comune intende pertanto sia recuperare un’area che per la sua collocazione periferica è spesso interessata da attività illecite, sia offrire lavoro a categorie deboli. Il rifugio per cani sorgerà su un terreno di oltre 11 mila metri quadrati, potrà ospitare 88 animali in cerca di adozione, e sarà gestito da una cooperativa sociale che impiegherà una decina circa di operatori.

Si comunica alla Cittadinanza che a cura della ditta Avvenire S.r.l. il giorno 4 marzo 2013 dalle ore 23.30 a Castellaneta ed il giorno 5 marzo 2013 dalle ore 23.30 a Castellaneta Marina sarà effettuato il servizio di disinfestazione antilarvale contro le zanzare.

La cittadinanza è invitata a non ostacolare, con le proprie autovetture, l'accesso alle griglie, grate e tombini stradali, onde facilitare la somministrazione dei prodotti fitosanitari.

L'ASSESSORE ALL'AGRICOLTURA IL SINDACO
Dott. Gianrocco De Marinis Avv. Giovanni Gugliotti