Il Ministero per le Politiche Agricole e Forestali ha dichiarato l'esistenza dell'evento calamitoso:

Siccità dal 1 marzo 2012 al 31 agosto 2012

per effetto dei danni alle produzioni aziendali nell'intero territorio di Castellaneta. Le aziende che hanno subito un danno alla PLV (Produzione Lorda Vendibile) superiore al 30% vedranno riconosciute le seguenti provvidenze:

  • proroga delle scadenze delle rate delle operazioni di credito ordinario e di credito agrario sia di esercizio che di miglioramento;
  • esonero parziale del pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali propri e per i lavoratori dipendenti in scadenza nei 12 mesi successivi alla data in cui si è verificato l'evento.

E’ bene ribadire che per poter usufruire della proroga delle rate in scadenza, per le operazioni di credito agrario, l’intera PLV aziendale deve aver subito un danno superiore al 30%.

Nella sezione MODULISTICA è presente un foglio di calcolo per verificare la percentuale di danno della PLV aziendale ed i moduli per istruire le domande per le provvidenze previste.

Si ricorda, infine, che per le agevolazioni previdenziali l’istanza va presentata direttamente all’INPS, su apposita modulistica predisposta dall’ente.

Martedì, 29 Gennaio 2013 19:04

Elezioni Politiche: nomina degli scrutatori

In data 1 febbraio 2013 alle ore 10, presso la Sala Consiliare del Municipio, è stata convocata la Commissione Elettorale del Comune di Castellaneta, per procedere alla nomina degli scrutatori che saranno destinati agli uffici elettorali di sezione per le elezioni della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica che si svolgeranno domenica 24 febbraio e lunedì 25 febbraio 2013

La Commissione si riunirà in seduta pubblica, pertanto tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

La REGIONE PUGLIA ha presentato un bando per finanziare interventi in favore delle piccole e medie imprese nel settore del commercio. Pubblichiamo di seguito la scheda sintetica del bando ed il link per scaricare la scheda informativa.

CLICCA QUI PER ACCEDERE AL BANDO

Premessa

Il bando tende a raggiungere le finalità di riqualificazione e rivitalizzazione del sistema distributivo con particolare riferimento ai centri storici e alle zone urbane a tradizionale vocazione commerciale ivi compresi i mercati su aree pubbliche quali centri commerciali naturali per il recupero e la valorizzazione dei mercati rionali e delle aree attrezzate per lo svolgimento di attività commerciali.

Il bando è coerente con i principi del programma attuativo regionale di cui alla DGR 2151/2008. Potranno, pertanto, essere utilizzate anche le risorse assegnate alla Regione Puglia ai sensi della delibera CIPE 100/98 come modificata dalla 125/2007.

Risorse Disponibili

€ 6.579.387,24 di cui € 1.000.000,00 riservati a interventi presentati da associazioni di via o strada;

Soggetti Beneficiari

  • esercizi di vicinato come classificati dall'art. 5 comma 3 lett. a) della L.R. 11/03;
  • pubblici esercizi che svolgono attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande autorizzati ai sensi della Legge 287/1991;
  • titolari di autorizzazione per punti vendita esclusivi di giornali e riviste rilasciata ai sensi della L. 416/81 e D. L.vo 170/2001;
  • le Associazioni di via o di strada e consorzi costituiti tra imprese che esercitano l'attività commerciale al dettaglio nelle forme di cui ai precedenti punti a), b), c), e tra commercianti su aree pubbliche operanti nei mercati ed in possesso di autorizzazione su posteggio di cui all'articolo 5 della LR. 18/2001.

Iniziative Agevolabili

Nuovo impianto, ammodernamento, ampliamento, ristrutturazione e trasferimento.

La domanda di contributo, redatta secondo lo schema pubblicato nel bando, deve essere presentata insieme ai relativi allegati esclusivamente attraverso la procedura telematica, a partire dalle:

ore 12.00 del 4 marzo 2013 ed entro le ore 12.00 del 4 aprile 2013

CLICCA QUI PER ACCEDERE AL BANDO

Mercoledì, 23 Gennaio 2013 01:00

ISCRIZIONI A SCUOLA: DA QUEST'ANNO SOLO ONLINE

Sono partite lunedì 21 gennaio le iscrizioni a scuola. Le famiglie castellanetane dovranno scegliere se iscrivere i proprio pargoli presso uno dei due istituto omnicomprensivi di Castellaneta: Pascoli e Surico.

Novità di quest'anno, è la modalità tramite la quale avviene l'iscrizione. Non più passaggi in segreteria, da oggi è tutto on line. Per le classi iniziali dei corsi di studio delle statali, tranne la scuola d'infanzia, diventa obbligatoria l'iscrizione digitale. Lo prevede la legge n. 135/2012, cioè la spending review.

Le famiglie, dopo aver individuato la scuola, dovranno compilare la domanda e inviarla all'istituto attraverso il sistema «Iscrizioni on line» del sito del ministero o da www.iscrizioni.istruzione.it.

Il sistema in tempo reale avviserà via mail i genitori dell'avvenuta registrazione o delle variazioni di stato della procedura (in caso di separazioni o divorzi con affido non congiunto, la domanda deve essere poi perfezionata presso la scuola).

In allegato la brochure dell'Istituto Pascoli ed il manifesto informativo dell'Istituto Surico.

Giovedì, 17 Gennaio 2013 12:29

CONSIGLIO COMUNALE | 16.01.2013

La registrazione audio - video del Consiglio Comunale di Castellaneta del 16 gennaio 2013

Martedì, 15 Gennaio 2013 14:54

NUOVO TRONCO FOGNARIO IN VIA PUNTA DEL CAPILLO

E' in via di realizzazione in questi giorni, per ferma volontà dell'attuale Amministrazione Comunale, la costruzione in via Punta del Capillo di un nuovo tronco fognario lungo circa 25 mt.

Il nuovo impianto servirà un intero stabile abitativo privo dello stesso da piu' di 50 anni, collegandolo al tronco principale di Via Mercato.

L'intervento sarà terminato in questi giorni, normalizzando cosi' l'aspetto igienico-ambientale del territorio circostante.

fonte: Assessorato ai Lavori Pubblici e Manutenzioni

 

Intendo congratularmi con L'Ing. Francesca Colaninno per l'importante traguardo raggiunto nella sua carriera. L'incarico di Presidente Ance Giovani (Associazione Nazionale Costruttori Edili, ndr) Le porterà nuove sfide che, son certo, riuscirà a superare grazie ai valori etici, morali e professionali che la sua terra e la sua famiglia le hanno inculcato nella vita. La sua nomina rappresenta motivo di vanto ed orgoglio per l'intero territorio tarantino, un canale privilegiato nella concertazione e nella programmazione del suo sviluppo.

In un periodo, quello odierno, in cui il comparto edile risente più di altri della crisi finanziaria, la sua nomina rappresenta un messaggio di fiducia, e una scommessa, nella presenza di forze giovani ed innovative nel panorama politico e imprenditoriale. Sono certo che riuscirà a ridare nuovo slancio e competitività all'intero settore, apportando la freschezza della sua età, la conoscenza della sua esperienza e la professionalità del suo lavoro.

Avv. Giovanni Gugliotti

In seguito alle diverse richieste giunteci da parte dei cittadini per lo smaltimento delle cartucce e dei tener esausti di stampanti e fotocopiatrici, si rende noto che questi possono essere consegnati, dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle ore 12,00, presso la locale sede della società Avvenire Srl in Via Taranto - zona La Zazzera (nei pressi dell'Autofficina Fiat).

Si coglie l'occasione per ribadire che tutti i RAEE (Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche) non vanno gettati nei cassonetti, bensì consegnati nei giorni ed orari come innanzi detto, oppure, per i grandi elettrodomestici (frigoriferi, lavatrici, tv color, scalda acqua, etc.), lasciati nei pressi dei cassonetti.

E' possibile, inoltre, rivolgersi al numero verde 800.68.16.88, dal lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 12,00, per il ritiro dei grandi elettrodomestici da effettuarsi direttamente a domicilio.

Si ricorda infine che il ritiro e lo smaltimento sono assolutamente gratuiti.

Il patrimonio ambientale è di tutti...RISPETTIAMOLO!!!

 

L'ASSESSORE ALL'AMBIENTE                                 IL SINDACO

Dott. Gianrocco De Marinis                                 Avv. Giovanni Gugliotti