Giovedì, 30 Maggio 2013 16:27

CITTA' AMICA DEI BAMBINI E DEI RAGAZZI

Il Comitato UNICEF e YOUNICEF Taranto, col patrocinio dell'Amministrazione comunale di Castellaneta organizza la manifestazione "INSIEME PER... COSTRUIRE UNA CITTA' AMICA DEI BAMBINI E DEI RAGAZZI".

La manifestazione avrà luogo Castellaneta Marina sabato 1 giugno, a partire dalle ore 9 fino alle 13, con un ricco programma che animerà piazza Kennedy e il lungomare, grazie a laboratori e giochi, percorsi didattici, mostre di disegno, partita del cuore.

La qualità delle acque di balneazione di Castellaneta Marina è eccellente. A certificarlo è l'A.R.P.A. Puglia (Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente) tramite i risultati dei campionamenti effettuati ai sensi dell’art. 7 del D.Lgs. n. 116/2008. 

L'Agenzia ha effettuato campionamenti in ben 9 punti dell'intero tratto costiero comunale, dalla foce del fiume Lato sino a Riva dei Tessali. In tutte le località il risultato è stato univoco: eccellente.

La certificazione della qualità delle acque è avvenuta mediante deliberazione della Giunta Regionale n. 755 del 16 aprile 2013.

pdf iconaIn allegato la tabella con i campionamenti

Tra Natura e cultura, Una giornata rivolta a tutte le famiglie. L'evento ludico-sociale è promosso per domani, domenica 19 maggio, a Castellaneta Marina (provincia di Taranto) nel parco "Giuseppe D'Onghia", l'area a verde adiacente al campo sportivo che è stata di recente risistemata con zona ludica per bambini, percorso della salute e pineta.

Si tratta di una giornata nella quale verranno proposte le iniziative di recente inaugurate dal Comune, "Nati per la musica" e "Nati per leggere", assieme a gusto e cura dell'ambiente.

Il programma dell'iniziativa, ideata dall'insegnante Giulia Ciminelli, dalla pianista Maria Rosaria Mutasci e dalla pediatra Rosa Maria Grazia Pellicani prevede alle 9 la formazione dei gruppi partecipanti, mentre alle 10 si comincerà con "Nati per leggere" assieme ai lettori volontari e alle 10.30 si passa a "Nati per la musica", le due attività che tanto entusiasmo stanno ottenendo e che verranno svolte sul verde di due angoli del campo sportivo.

Alle ore 11 partiranno invece il percorso sensoriale e quello naturalistico, sotto la guida della scienziata ambientale Sara Maribel Campeggia e della biologa Gabriella Delia. Grandi e piccini passeranno così una mattinata riscoprendo la splendida pineta di Castellaneta Marina. Dalle 12.30 alle 15 l'appuntamento per tutti è poi con il pic-nic che concluderà la giornata alla quale si può partecipare liberamente. Il pic-nic sarà caratterizzato da prodotti artigianali di aziende certificate del territorio, in una confezione al modico prezzo di 4 euro. L'area enogastronomica vedrà la partecipazione di aziende, tra cui quelle biologiche.

Per tutte le informazioni è possibile visitare il sito internet castellanetamarinatura.it oppure visionare le pagine Facebook dei progetti "Nati per leggere" e "Nati per la musica". All'organizzazione dell'evento collaborano anche il Comune di Castellaneta (Assessorati ad Ambiente, Cultura e Pubblica Istruzione, Turismo), l'Unicef, la Società italiana per l'educazione musicale, l'Associazione italiana biblioteche e l'Associazione culturale pediatri.

E' stato approvato il progetto esecutivo di messa in sicurezza delle strade comunali 64 e 65 (tratto da via Aldo Moro per la nuova stazione ferroviaria sino all'ex-ponte della ferrovia) che prevede:

  • lavori di pulizia banchina stradale compreso l'estirpamento di arbusti;
  • apposizione di barriere di sicurezza (guard-rail);
  • installazione di segnaletica verticale;
  • ripristino del manto stradale di un tratto della sc. 64.

L'ammontare della spesa relativa al suddetto progetto è di € 117.962,00. L'opera è finanziata con fondi comunali, mediante diverso utilizzo di mutui contratti con Cassa DD. e Prestiti e ribassi d'asta rinvenenti da altre opere pubbliche stradali.

I tratti interessati dai lavori furono realizzati negli anni 80 dalle Ferrovie, in occasione dello spostamento della stazione ferroviaria, e conservano tutt'ora la situazione originaria di segnaletica orizzontale, verticale e dei sistemi di sicurezza (guard-rail). 

Nella serata del 29 gennaio u.s. la sc. 65 è stata teatro di un gravissimo sinistro che ha causato la morte di una giovanissima concittadina.

Sopralluoghi effettuati sul luogo dell'incidente dal Comando di Polizia Urbana e del Responsabile del Servizio Manutenzioni, hanno evidenziato l'esigenza di provvedere alla messa in sicurezza delle due strade comunali.

Con una nota del 18 febbraio u.s., il Sindaco ha incaricato l'Ufficio Tecnico Comunale di elaborare una proposta unitaria di interventi urgenti al fine di porre in sicurezza le due strade comunali.

Il progetto elaborato dall'Ufficio Tecnico Comunale è stato approvato il 9 maggio u.s. tramite delibera di giunta comunale n. 58, disponibile al seguente link:

pdf iconascarica delibera

Martedì, 14 Maggio 2013 16:26

CURE TERMALI PER I CITTADINI ANZIANI

L'Amministrazione Comunale, nell'ambito della programmazione degli interventi in favore degli anziani , organizza un servizio di trasporto gratuito di andata e ritorno per le Terme di Torre Canne (BR), per un ciclo di cure termali di dodici giorni, dal 10 al 22 giugno 2013 (esclusa la domenica), con partenza da viale Verdi alle ore 07.00 e rientro alle 14.00 circa.

Il servizio è rivolto a n. 100 cittadini, autosufficienti, residenti nel nostro Comune, che abbiano superato il 60° anno per le donne ed il 65° anno per gli uomini, e a coloro che, per sopravvenuta invalidità, non esercitano attività lavorativa.

Le cure termali, in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale, eseguibili presso lo stabilimento di Torre Canne sono: fanghi e bagni terapeutici per malattie artroreumatiche, balneoterapia e camminatoio per vasculopatie e malattie artroreumatiche, ciclo di cure inalatorie (inalazioni, aerosol, nebulizzazioni) per malattie delle alte e basse vie respiratorie e ciclo di cure per sordità rinogena (insufflazioni endotimpaniche).

Per poter usufruire della convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale, è necessario munirsi della prescrizione sanitaria del medico di famiglia e di una fotocopia della tessera sanitaria, da consegnare alle Terme. La quota a carico dell'assistito è limitata al pagamento del ticket sanitario per i non esenti.

Gli interessati possono presentare domanda di partecipazione all'Ufficio Protocollo del Comune, entro il 28 maggio 2013.

La domanda deve essere corredata dalla seguente documentazione:

  1. certificato di autosufficienza;
  2. copia prescrizione sanitaria per cure termali;
  3. copia documento di riconoscimento del richiedente in corso di validità.

Il modulo di domanda è reperibile presso l'Ufficio Servizi Sociali, via Don L. Sturzo, nelle ore di ricezione del pubblico (tel. 099/8491149), oppure scarica il modulo cliccando qui.

pdf iconascarica modulo

Le domande verranno accolte in ordine di arrivo, secondo l'ordine cronologico di presentazione all'Ufficio Protocollo.

L'ASSESSORE AI SERVIZI SOCIALI   IL RESPONSABILE VI AREA   IL SINDACO
Alfredo Cellamare Dott. Francesco Perrone Avv. Giovanni Gugliotti
Lunedì, 13 Maggio 2013 18:03

IN CONSEGNA I NUOVI LOCULI CIMITERIALI

Si informa la cittadinanza che la settimana scorsa è stato effettuato il collaudo degli ultimi 364 loculi cimiteriali di recente realizzazione. Sono pertanto disponibili tutti i 1.084 loculi realizzati con i complessi "Gaudino" e "Dell'Angelo".

Nelle prossime settimane, l'ufficio competente convocherà i concessionari per la sottoscrizione dei contratti ed il pagamento del saldo.

Il Presidente del Consiglio Comunale ha nominato in seduta straordinaria di prima convocazione per le ore 08.30 del giorno 30 aprile 2013 il Consiglio Comunale.

I punti all'ordine del giorno sono:

Verbali delle precedenti sedute consiliari;
Interrogazioni, risposte;
Interrogazioni, interpellanze e mozioni (artt. 46 e 50 Regolamento del Consiglio Comunale);
Approvazione Rendiconto di Gestione 2012.
La seduta si terrà nella Sala Consiliare "G. Semeraro" della residenza municipale, la cittadinanza è invitata a partecipare.

Un giovane Wilde per giovani ragazzi. Per la rassegna "La scena dei ragazzi", stagione di matinée teatrali riservati agli alunni delle scuole dell'obbligo promossa da Provincia di Taranto, Comune di Castellaneta e Teatro Pubblico Pugliese, in collaborazione con il Crest, venerdì 19 e sabato 20 aprile 2013, alle ore 10.30 al cineteatro Valentino di Castellaneta, va in scena "Filiberto... il fantasma inesperto", testo e regia Virginio De Matteo, liberamente tratto dal "Fantasma di Canterville" di Oscar Wilde, con Virginio De Matteo, Raffaella Mirra, Mimmo Soricelli, Martina Iorio, scenografia Claudio Mirra, costumi Nico Celli, direttore di scena Maurizio Iannino, luci e fonica Claudio Mirra, produzione Teatro Eidos (San Giorgio del Sannio). Info: 099.4707948 (interno 3: ufficio scuola Crest, responsabile Cinzia Sartini).

Una favola in cui scherzo e ironia la fanno da padroni. A Canterville c'è un vecchio castello dove vive un fantasma un po' inesperto. Poverino! Non riesce ad attraversare i muri, è costretto a vagare per le stanze e le soffitte senza poter fare il grande definitivo salto nell'aldilà. Un bel giorno una ricca famiglia americana acquista il castello. Ma i coniugi Otis non credono all'esistenza di Filiberto. Solo la piccola Aria, figlia degli Otis, divenuta amica del fantasma, ne riconosce l'umanità e il suo dramma. E, accettandone la sua natura triste e sfortunata, riesce a liberarlo dal suo infelice destino.

Lo spettacolo, per la tenerezza delle immagini, il lieto fine e la bonaria ironia di cui è pervaso, è un racconto delicato che, oltre a divertire il giovane pubblico, trasmette un messaggio di speranza e di fiducia. Il testo ha una struttura molto semplice: si divide in quattro scene con cui la narrazione riesce a snodarsi in modo estremamente fluido.

Gli accadimenti hanno, in tal modo, una comunicabilità immediata per ciò che concerne l'aspetto visivo e per ciò che concerne l'aspetto recitativo. L'espressionismo della recitazione, essendo esasperato al massimo, diventa a dir poco fumettistico e a tratti assume la forma utilizzata nei cartoon. Vincitore del XXI Festival nazionale di teatro per ragazzi di Padova e del II Festival nazionale "Teatro Pinocchio" di Salerno.