SANTA CHIARA

La fondazione dell'attuale complesso edilizio risale alla prima metà del XVII secolo. Sull'architrave di un portale al piano terra è incisa la data del 1644. La facciata presenta un portale sormontato dallo stemma gentilizio della famiglia De Raho, fondatrice del monastero.

Lungo il fianco occidentale è visibile la traccia di una finestra murata con arco ogivale e foglie di acanto, relativa probabilmente ad una abitazione quattrocentesca ristrutturata ed annessa al monastero. All'interno è interessante l'altare maggiore, in marmo policromo, costruito nella seconda metà del Settecento.

santachiara